4 Mesi Tecnica Uomo: da Ballerino a Interprete di Tango - Velvet-Tango

giovedì 11 luglio 2019 ore 21.00

Indirizzo

Via di Decima, 42 - 00144 Roma

Roma (RM)

 

Organizzatore

 

Tipologia

  • Corso

Mappa dell'evento

Percorso Tematico di Tecnica Maschile della Scuola Velvet-Tango per Ballerini di Liv Av:

TECNICA UOMO: da Ballerino a Interprete di Tango
"Ritrovarsi come uomo attraverso l’interpretazione del tango"

 

Percorso Intensivo 4 mesi di Studio
su:
IL CAMBIAMENTO DI DINAMICA
IL FRASEO CORPORAL
BALLARE IN PICCOLI SPAZI
LA PRESENZA E L’ABBRACCIO

Tenuto dal Maestro Ballerino e Musicista Federico Martin Boffi
 

PROGRAMMA:

1. IL CAMBIAMENTO DI DINAMICA
Si lavorerà sulla possibilità di interpretare la musica ed i suoi diversi momenti ballando sui vari strumenti musicali.
Acquisiremo la capacità di differenziare la funzione ritmica o melodica degli stessi ed impareremo a scegliere su quale strumento ballare, indipendentemente da quale sia lo strumento solista o principale dell’orchestra in quel’istante.
Questo ci permetterà di avere un ballo più personale dominando completamente il brano che si ascolta.

2. IL FRASEO CORPORAL
Il Fraseo musicale dello strumento può essere anche interpretato dal corpo…
Dai grandi movimenti esterni ai minimi interni, come gestione dell’energia e del corpo per riuscire a ballare sui vari strumenti quando si comportano da solisti.

3. BALLARE IN PICCOLI SPAZI
Il ballo sociale richiede molto spesso l’abilità di fare tutti i passi o figure che si conoscono in spazi di non più di 1 mq, a volte ancora in molto meno. L’utilizzo del bacino come generatore di piccoli spazi e la dissociazione come propulsore dei giri, saranno gli strumenti per sviluppare e risolvere quei momenti nella milonga in cui non si possono fare più di due passi nella stessa direzione.

4. LA “PRESENZA” E L’ABBRACCIO
I Cambiamenti di dinamica, il Fraseo e riuscire a “sopravvivere” sulla pista da ballo richiedono un lavoro mentale che prende quasi tutta l’attenzione dell’uomo. La prima cosa che di solito si perde è la “presenza” virile e l‘abbraccio, prima nei propri confronti, e di conseguenza con la ballerina con cui si sta ballando. Un abbraccio solido, forte, ma anche morbido ed accogliente non sarà soltanto piacevole, comodo e confortevole per la compagna di ballo, ma permetterà chiarezza nella marca e nella intenzione di ogni movimento. L’ultima parte del corso verrà utilizzata proprio per raggiungere questi obiettivi.
 

QUANDO:
LEZIONE DIMOSTRATIVA gratuita MERCOLEDI’ 6 Marzo h 21,00, poi tutti i
GIOVEDI’ a partire dal 7 Marzo h 21,00-22,30
 

DOVE: c/o Studio Danza Roma 12 – Via di Decima, 42 – Roma Eur
 

CONTRIBUTO: €60 mese
 

Corso indirizzato ai soli uomini di Liv Av
Per Info e prenotazioni: mob 335-7373069
Link: https://www.facebook.com/events/1886595838116978/
 

Per conoscerlo meglio:

Federico Martin Boffi
 

Formazione
Nato a Buenos Aires, inizia la sua formazione musicale classica a 12 anni presso il Conservatorio Nacional de Buenos Aires suonando il piano con la Maestra Cristina Filoso, e poi avventurandosi nella musica jazz e la musica popolare argentina insieme al Maestro Diego Schissi.
Nel 2009 inizia a suonare il bandoneon con il maestro Hugo Satorre, e continua poi il suo sviluppo tecnico con Carlos Corrales e Juan Jose Mosalini dal 2013.
Dal 2010 al 2013 studia direzione orchestrale, elementi tecnici della orchestra tipica e trascrizione ed arrangiamenti di tango con Julian Peralta.
Dal 2006 in parallelo inizia lo studio del ballo del tango argentino alla scuola di Mabel Alvarez, dal 2007 frequenta anche i corsi del maestro Rodolfo Dinzel apprendendo il suo metodo sistemico che ha seguito fino al 2009 partecipando ai suoi seminari di improvvisazione.
Dal 2010 al 2014 si perfeziona con il maestro Daniel Lapadula nel suo “Estilo del Centro”, ballo stile milonguero elegante.
Dal 2016 in poi studia e si perfeziona nel Tango de Pista, originariamente chiamato stile Villa Urquiza, in Sunderland Club con Carlos y Rosa Perez, e poi nelle scuole di Jesus Velazquez e Mario Morales.
Dal 2017 in poi sviluppa marca e abbraccio Salon con i maestri Andre Martinez, Carla Bianchi, Leandro Haeder e Diego Converti.

Esperienze
Dal 2009 al 2012 è maestro assistente di Daniel Lapadula nella mitica Nino Bien per lo “Estilo del Centro”.
Dal 2015 si esibisce in diverse milonghe di Bs As e in Argentina, come il Circolo Apolo, Grisel, Zonatango, Salon Canning insieme alla maestra Natalia Puccioni.
Dal 2018 tiene Workshops di Musicalità e realizza show con Andre Martinez a BsAs e in Italia.
Dal 2010 al 2012 partecipa alla Orchestra Scuola Orlando Goni, dedicata alla formazione dei nuovi musicisti di tango.
Dal 2010 al 2013 è Bandoneonista nel Quinteto Finisterre, gruppo popolare del nuovo tango a BsAs nato dalla Scuola Popolare di Avellaneda.
Dal 2013 al 2017 crea e dirige Sexteto La Brecha, orquestra specializzata nel repertorio e stili di Anibal Troilo, Emilio Balcarce, Francini Pontier ed Alfredo Gobbi.
Dal 2015 al 2016 gira l’Italia con il Progetto multiculturale Cafe Dominguez.
Dal 2017 al 2018 accompagna il cantante e chitarrista Mario Pinnola, artista di improvvisazione di Bodegones Portenos.
Dal 2018 fa parte del gruppo Glissé Tango con il quale gira in tour vari paesi europei (Italia, Germania, Norvegia e altri..).